PONTINIA – Sversamento e interramento di compost nocivo: chiuso il SEP e indagati in 26

Sigilli alla SEP di Pontinia al termine di una maxi-operazione congiunta di Polizia e Carabinieri: accertato lo sversamento e l’interramento di compost nocivo sui terreni agricoli limitrofi all’impianto. 26 gli indagati tra amministratori di aziende, proprietari dei fondi medesimi e responsabili di laboratori analisi, tutti responsabili a vario titolo di traffico illecito di rifiuti, grave danno ambientale, falso ideologico in atto pubblico e discarica abusiva. Nei loro confronti sono stati disposti sequestri per equivalente per circa 1 milione di euro. Quattro anni: tanto sono durate le indagini, partite a seguito dei numerosissimi esposti presentati da privati cittadini residenti nella zona circostante il SEP, che si lamentavano per i cattivi odori quotidianamente affioranti nell’aria. Eloquente, del resto, il nome dato all’operazione: ‘Smokin’ fields’, ovvero ‘terreni fumanti’, proprio a causa delle qualità inquinante del compost utilizzato, non ancora maturato e perciò ‘fermentante’.

Potrebbero interessarti anche...