CERVARO – Appalti in cambio di assunzioni ‘specifiche’, manette in Municipio: dentro sindaco, vice, assessore e tecnico

Sindaco e vicesindaco arrestati a Cervaro assieme ad un tecnico comunale, ad un assessore e al titolare della ditta specializzata nello smaltimento rifiuti che si era aggiudicata la gestione del settore nel territorio municipale. C’è proprio questa assegnazione, secondo gli inquirenti, al centro dell’inchiesta, che fa riferimento al periodo pre-elettorale dell’anno 2017, quando la ditta in esame sarebbe stata favorita nella scelta dall’amministrazione comunale dopo aver assunto personale appositamente segnalato dagli indagati. Sotto indagine in particolare la nomina decisiva per l’affidamento dell’appalto, giunta alla terza chiamata, a fronte di un’offerta eccessivamente bassa, mentre il sindaco stesso, contemporaneamente, scoraggiava gli eventuali concorrenti a partecipare alla gara.

Potrebbero interessarti anche...