ROCCASECCA DEI VOLSCI – Botte a moglie e figlia: marocchino in manette

Arriva da Roccasecca dei Volsci l’ennesima storia di maltrattamenti in famiglia, con i Carabinieri di Priverno chiamati ad intervenire d’urgenza in una abitazione del paese dove un uomo, di origini marocchine, aveva percosso con violenza moglie, sua connazionale, e figlia. Un’abitudine consolidata, da quanto i militari sono riusciti ad apprendere: entrambe, refertate in ospedale, ne avranno per 3 giorni ciascuna. L’uomo è stato arrestato e, al momento, si trova ristretto presso il carcere di Latina.

Potrebbero interessarti anche...