TEANO – Sequestra per una notte la ex in casa seviziandola e picchiandola con un martello

Non si era rassegnato alla conclusione della sua relazione sentimentale con una giovane di Vairano Scalo e, una sera, l’aveva prelevata con la forza conducendola fino alla sua abitazione, dove l’aveva tenuta segregata per l’intera notte susseguente, seviziandola di continuo e colpendola ripetutamente con un martello. L’uomo, un 32enne di Teano, è stato tratto in arresto in data odierna dai Carabinieri, ai quali la malcapitata si era rivolta dopo essersi salvata miracolosamente da quella prigionia, chiamando aiuto a gran voce durante un momentaneo periodo di assenza del suo aguzzino: grida che un passante percepiva distintamente, denunciando il fatto alle forze dell’ordine. Il 32enne aveva anche provato ad estorcere alla giovane la somma di 3000 euro, costringendola a telefonare alla madre e chiederle la somma in questione.

Potrebbero interessarti anche...