FROSINONE – Scoperto il nascondiglio della refurtiva di due siriani: trovata in un capannone merce per 150.000 euro

E’ stato scoperto in data odierna a Frosinone, a seguito di un’operazione congiunta di Carabinieri, Forestale e Guardia di Finanza il nascondiglio utilizzato da una coppia di siriani per occultare la refurtiva che, volta per volta, i malviventi trafugavano dalle attività commerciali del territorio. Si tratta di un capannone sito in zona Asi: al suo interno, prevalentemente, attrezzature e arredamenti per bar, ristoranti e gelaterie, del valore di circa 150.000 euro.
I due stranieri sono stati arrestati.

Potrebbero interessarti anche...