AQUINO – Fece esplodere l’auto della ex, il GIP convalida l’arresto

E’ stato convalidato in data odierna dal GIP del Tribunale di Cassino l’arresto del 31enne di Aquino che, nei giorni scorsi, aveva fatto esplodere con l’ausilio di un ordigno artigianale la macchina della ex, evidentemente allo scopo di perpetrare una vendetta dopo che la donna aveva deciso di interrompere la loro relazione sentimentale. L’uomo, condannato per danneggiamento e detenzione abusiva di esplosivi, è ristretto attualmente ai domiciliari.

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share