SEZZE – ‘Inventa’ sui social un’aggressione a colpi di pistola, denunciato per procurato allarme

Autotrasportatore 38enne si becca una denuncia di procurato allarme dai Carabinieri di Sezze dopo aver diffuso su un social network la notizia, evidentemente non ritenuta veritiera, di essere stato oggetto di colpi di pistola mentre era alla guida del suo camion: ad esploderli gli occupanti di due macchine con targa rumena. Sottolineata, nel post, anche la vasta eco che l’episodio avrebbe avuto sull’intera opinione pubblica setina, autorità e cittadinanza comprese. Una perquisizione, operata dai militari nei confronti dell’uomo, non avrebbe tuttavia consentito il rinvenimento di armi da fuoco.

Potrebbero interessarti anche...