ANAGNI – La Stradale ferma un carico di animali destinato al mercato clandestino

46 cuccioli di cane e 65 esemplari di tartarughe terrestri, stipati all’interno di uno scatolone e di alcune gabbie, senza la minima misura di conforto per gli animali, trasportati e chiusi all’interno del bagagliaio di una Fiat Stilo. La macchina, guidata da un pregiudicato 52enne di origine campana, veniva fermata e controllata da una pattuglia della Stradale di Frosinone, lungo l’Autostrada A1, in territorio di Anagni che, esaminata la particolare natura del ‘carico’, allertavano i medici veterinari della ASL del capoluogo. Immessi sul mercato clandestino italiano, gli animali – uno dei quali morto per gli stenti patiti nel corso del viaggio, presumibilmente partito dall’Est Europa, avrebbero fruttato la somma di circa 20.000 euro. Già giunte per il tramite di associazioni di settore numerose richieste di adozione per le bestiole salvate dagli agenti.

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share