ALATRI – Omicidio Morganti, la difesa chiede il trasferimento del processo: oggi la risposta della Cassazione

E’ attesa per oggi la sentenza della Corte di Cassazione sulla decisione di far trasferire altrove il processo per la morte di Emanuele Morganti, il giovane di Tecchiena massacrato di botte un anno all’uscita di un locale di Alatri. La richiesta, avanzata dagli avvocati della difesa per evitare al dibattimento un clima eccessivamente ostile, è stata già ‘tecnicamente’ attuata nella giornata di ieri, ma non ancora resa nota. In questo momento in stato di carcerazione, accusati di aver preso parte al pestaggio mortale, ci sono Franco Castagnacci, i suoi due figli Mario e Paolo Palmisani e il 25enne di Frosinone Michel Fortuna.

Potrebbero interessarti anche...