TREVI NEL LAZIO – Crollo da maltempo, Grazioli respinge le critiche

Il maltempo fa cedere parte del ponte che attraversa il fiume Simbrivio e si scatenano le critiche nei confronti del sindaco di Trevi nel Lazio Silvio Grazioli. La protesta parte dal gruppo di minoranza ‘Trevi volta pagina’, capitanato dal consigliere Pietro Bianchini.
‘Bianchini probabilmente non conosce bene il territorio del suo Comune’, ha commentato il Primo Cittadino, ‘tenuto conto che il ponte crollato fa geograficamente parte di Jenne e non di Trevi nel Lazio. Anzi, noi una decina di giorni fa avevamo anche sollecitato ad effettuare interventi cautelativi il Comune di Jenne, assieme al Parco dei Monti Simbruini, essendoci accorti dell’evidente stato di pericolosità della situazione a seguito delle forti piogge’.

Potrebbero interessarti anche...