STRANGOLAGALLI – Aggrediscono un 60enne per rapinarlo, due 19enni finiscono in manette

Terrore in una abitazione di Strangolagalli dove, ieri sera, facevano irruzione due individui che, armati di bastoni e con volto coperto da passamontagna, aggredivano un 60enne, intimandogli di tirar fuori eventuali, ma in realtà inesistenti, oggetti di valore presenti in casa, prima di andar via a mani vuote una volta resisi conto della ‘buona fede’ del malcapitato, peraltro anche semi-invalido. L’uomo, superato l’iniziale shock, denunciava l’accaduto ai Carabinieri, intervenuti con numerose pattuglie provenienti da Sora, Isola del Liri e Monte San Giovanni Campano: raccolti indizi sull’identità dei malviventi, i militari li rintracciavano in casa di uno dei due, traendoli in arresto. Si tratta di due 19enni del luogo, già ben noti alle forze dell’ordine, uno in particolare, raggiunto di recente da un paio di ordinanze di provvedimenti restrittivi. Già domani, probabilmente, nei confronti di entrambi, si svolgerà il processo per direttissima.

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share