SORA – Ancora nessuna prova di evacuazione al ‘Simoncelli’, Lotta Studentesca non ci sta

Nonostante le tante lamentele riguardanti la sicurezza dell’edificio scolastico (se ancora così possiamo chiamarlo) “Vincenzo Simoncelli” da parte di alunni e genitori, rispetto a un anno fa ancora non è cambiato nulla, anzi la situazione è addirittura peggiorata.

Sappiamo tutti ormai le condizioni in cui versa il Palazzo degli Studi Simoncelli da tempo. Un edificio a dir poco scadente che necessiterebbe quanto meno di una ristrutturazione, ma a quanto pare le possibilità economiche non lo permettono. Tuttavia dei soldi erano stati stanziati: qualcuno sa che fine hanno fatto?

Il vero e proprio scandalo, però, riguarda il fatto che nonostante le condizioni gravissime della struttura chi di dovere ancora non si è assunto la responsabilità, dall’inizio dell’anno, di fare una prova di evacuazione. Nell’istituto sono presenti nuovi docenti e nuovi alunni che non conoscono il piano di sicurezza. Molti alunni, rispetto allo scorso anno, inoltre, hanno cambiato anche aula e quindi neanche loro sanno come comportarsi in caso di sisma.

Le classi, dunque, non sono al corrente neanche di quali siano gli aprifila e i serrafila, di quale sia il punto di ritrovo, di quali siano le scale di emergenza da utilizzare. Se in questo momento si verificasse un terremoto o un incendio nell’edificio si verificherebbe il caos assoluto. In tutte le scuole, ma soprattutto nel Simoncelli, le prove di evacuazione andrebbero fatte una volta al mese, non una volta all’anno!

E’ inaccettabile che arrivato dicembre gli alunni ancora non abbiano effettuato una prova di evacuazione. Noi non ci stiamo, e se entro poco non verranno prese le giuste decisioni faremo le dovute considerazioni per difendere ancora una volta – come da sempre – gli studenti.
Il domani appartiene a noi!

Lotta Studentesca Sora

 

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share