SORA – Pintori (M5S): “Il Sindaco ascolti i cittadini e si dimetta”

La “Piattaforma Civica Siamo Pronti” è fallita. La maschera è caduta e la parola fine è stata scritta dallo stesso Sindaco con la nomina del nuovo assessore: decisione politica imposta dal gruppo di Forza Italia per sua stretta ammissione. Nomina incomprensibile, sia nel merito che nel metodo, che desta perplessità in tutti i sorani.

L’espediente della Piattaforma Civica utilizzata in campagna elettorale ha illuso i cittadini sulla reale presenza di un nuovo soggetto politico non influenzato ed influenzabile dai Partiti; ha permesso al Sindaco di essere eletto, ma in tutta evidenza non gli consente di amministrare la città ed i cittadini ne sono ormai consapevoli. Lo si era ben compreso fin dal giorno successivo alle elezioni.

Molti sorani sono frastornati, disorientati e sono convinti che la loro fiducia sia stata tradita dal Primo Cittadino, che prima delle elezioni aveva parlato di partecipazione, trasparenza e condivisione, utilizzando tavoli di lavoro e siti web per coinvolgerli nella vita politica locale. I fatti hanno dimostrato che quanto promesso è stato miseramente disatteso.

L’unica preoccupazione, del Sindaco De Donatis, sembra quella di dover sopravvivere politicamente, cercando ogni volta un equilibrio alla sua fragilissima coalizione (FI-PD-PSI), piuttosto che trovare delle soluzioni ai problemi che attanagliano la città. Si tratta di toppe che producono buchi più grandi di quelli che intendono riparare.

Il Sindaco De Donatis deve soltanto prendere atto che non è più lui ad amministrare Sora. È ormai palese che le decisioni che riguardano la città vengono prese nelle segreterie di partito  a Cassino e devono essere semplicemente poste in atto.

È tangibile il malcontento fra i cittadini, che chiedevano a gran voce un’amministrazione comunale slegata dalle logiche della vecchia politica partitocratica, ed una Sora non ridotta a quartiere di Cassino. Solo restando chiusi nella propria torre d’avorio, distaccati dalla realtà di tutti i giorni, non si scorge che i sorani chiedono al Sindaco una cosa sola: dimissioni immediate.

 

Il Portavoce
Fabrizio Pintori

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share