GALLINARO – Costruzione rotatoria a Rosanisco: lavori in partenza

Tutto pronto per l’inizio dei lavori, il 24 luglio, per la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra la SR 509 con la S.P. 112 accesso a Picinisco e la ex S.P 260, nel comune di Gallinaro, zona Rosanisco. Proprio in questi giorni sono stati affissi i cartelli dell’avvio del cantiere che doterà l’area di un importante strumento di disciplina del traffico.
Il progetto della rotatoria nasce dall’interessamento del vicepresidente della Provincia Andrea Amata che sei anni fa, nel 2011, si fece interprete delle esigenze di sicurezza della zona, raccogliendo le istanze dei sindaci e della popolazione. Il vicepresidente Amata fece stornare fondi previsti per un’altra opera non cantierabile a causa di difficoltà burocratiche e li fece inserire per la realizzazione della rotatoria, scongiurando l’eventualità di perdere il finanziamento e salvaguardando una progettualità di grande interesse per il territorio.
Poi il progetto si è fermato, è stato ripreso dall’Amministrazione del presidente Pompeo, che ha  sbloccato l’iter burocratico che aveva rallentato le attività, grazie anche al lavoro congiunto con il consigliere delegato Massimiliano Quadrini , e ora finalmente l’opera diventa realtà.
“Saluto con soddisfazione – ha dichiarato Andrea Amata – l’avvio dei lavori per la realizzazione di una infrastruttura che risponde a due esigenze quali la sicurezza stradale, garantendo all’incrocio una fluidità allo scorrimento dei veicoli, e il decoro urbano, assegnando al largario un qualificato ordine estetico. Un ringraziamento doveroso va rivolto al compianto Luigi Volante per la generosità manifestata con la cessione di una porzione del terreno di sua proprietà alla provincia per la realizzabilità dell’opera”.
“La messa in sicurezza dell’area di Rosanisco – hanno spiegato il Presidente Pompeo e il consigliere delegato Massimiliano Quadrini – era una criticità primaria. La Provincia , sbloccando un iter che si trascinava da anni, interverrà con la realizzazione di una rotatoria, che servirà anche a riqualificare esteticamente la zona. A fronte di risorse insufficienti, il nostro modello di azione prevede di individuare le problematiche più urgenti e intervenire per eliminarle”.
“Ringraziamo la Provincia di Frosinone per quanta opera di certo importante per il nostro territorio – hanno concluso il sindaco di Gallinario Mario Piselli e il sindaco di Atina Silvio Mancini – che di certo migliorerà la fluidità e la sicurezza del traffico su una strada con intenso traffico veicolare”.
Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share