FROSINONE – Concussione aggravata e minacce: Antonio Salvati finisce in carcere

Manette ai polsi e trasferimento in carcere a Cassino per l’ex sindaco di San Giovanni Incarico ed ex presidente dell’Unione Terra dei Comuni Antica Terra del Lavoro Antonio Salvati, prelevato ieri dai Carabinieri che sono andati a stanarlo nella sua abitazione romana. A suo carico la pesante accusa di concussione aggravata avendo Salvati, sulla base delle accuse, chiesto a ripetizione, mediante svariate minacce di ritorsioni, soldi al titolare di una cooperativa sociale che accoglieva richiedenti asilo. Gli eventi fanno riferimento al quadriennio 2013-2017: ammonterebbe a circa 250.000 euro la somma di denaro incassata da Salvati che, altrimenti, avrebbe bloccato le procedure di pagamento di responsabilità dell’ente.

Potrebbero interessarti anche...