FORMIA – Guardia Costiera a caccia di pescatori di frodo e raccoglitori di cozze

70 chili di cozze raccolte abusivamente lungo il litorale di Formia: quattro persone, tutte casertane, sono state individuate e sanzionate per circa 15.000 euro dagli uomini della Guardia Costiera: a loro carico anche l’aggravante di accatastare i mitili all’interno di buste di plastica che, nell’attesa, venivano lasciate sotto il sole.
In un tratto di mare compreso invece tra i porti di Formia e Caposele, le medesime autorità sequestravano una rete posizionata in zona vietata da un pescatore, a sua volta multato per circa 4.000 euro.

Potrebbero interessarti anche...