FROSINONE – Atti persecutori ed estorsioni nei confronti di madre e figlia: denunciata 47enne

E’ stata arrestata oggi dai Carabinieri di Frosinone e trasferita presso l’ala femminile della casa circondariale di Roma Rebibbia una 47enne del capoluogo, ritenuta responsabile di atti persecutori ed estorsioni nei confronti della madre e della figlia. Svariati gli episodi in esame, iniziati nel 2016 e protrattisi nel tempo. La donna era già nota alle forze dell’ordine contro la persona e il patrimonio.

Potrebbero interessarti anche...