CASERTA – Truffe ad anziani per 90.000 euro di guadagno, 8 arresti

Ben 86 truffe perpetrate a danno di anziani accertate dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sulla base dei riscontri investigativi ottenuti dai Carabinieri di Caserta. I militari, in data odierna, hanno emanato 8 ordinanze di custodia cautelare, 5 in carcere e 3 ai domiciliari, nei confronti di altrettanti componenti di una vera e propria associazione a delinquere che, in termini economici, avevano portato nelle tasche degli affiliati almeno 90.000 euro in contanti, oltre a vari gioielli e preziosi sottratti con l’inganno del cosiddetto ‘pacco’ alle medesime vittime. Dopo essersi debitamente informati su parentele e abitudini di vita dei soggetti da truffare, i malviventi li contattavano telefonicamente e spacciandosi per amici di figli e nipoti, li avvisavano che, di lì a poco, un corriere sarebbe passato a consegnare a domicilio della merce che, ordinata da ignari familiari, loro avrebbero dovuto provvedere a pagare, per costi mai inferiori ai 1000 euro, fino a un massimo di 3000. Così, mentre il finto emissario del messaggio tratteneva l’anziano al telefono, un complice effettuava la consegna, recapitando di regola calzini o bagnoschiuma, e intascando il denaro.

Potrebbero interessarti anche...