SORA – Cronotachigrafo manomesso e cuccioli di cane messi in salvo: due interventi consecutivi della Stradale

Due interventi, praticamente consecutivi, da parte della Polizia Stradale di Sora, entrambi effettuati lungo la Provinciale di collegamento con il Cassino. Nella prima circostanza gli agenti hanno scoperto la ‘furbata’ di un autotrasportatore 48enne, residente nel Sorano, che aveva manomesso il cronotachigrafo, congegno obbligatorio per tutti i camionisti in quanto calcolatore e indicatore dei tempi massimi di guida e di riposo giornalieri. L’uomo è stato denunciato per “rimozione dolosa delle cautele  contro gli infortuni sul lavoro”. A suo carico anche una multa da 1700 euro.
A seguire, gli stessi poliziotti hanno avvistato e messo in salvo, allontanandoli dalla strada e affidandoli ad un canile, 8 cuccioli apparentemente senza padrone che si aggiravano nei dintorni dell’Abbazia di Casamari.

 

Potrebbero interessarti anche...