FERENTINO – Approvato e presentato il primo schema del bilancio di previsione 2018

Mantenendo una modalità operativa consolidata, riflesso di una gestione amministrativa virtuosa in cui i conti sono perfettamente in ordine e permettono una programmazione efficace ed efficiente, la Giunta dell’Amministrazione Pompeo a Ferentino ha già approvato lo schema di bilancio di previsione 2018. Un documento di pianificazione in cui emerge l’attenzione e la vicinanza alla popolazione, al mondo del lavoro, del commercio e della scuola.

Scendono le tasse

Per il 2018 l’Amministrazione Pompeo ha ridotto ancora la Tosap, meno 10%. Un provvedimento che si affianca a quello del 2017, dunque meno 20% in due anni. Questo per favorire le attività commerciali e le attività edilizie. Confermati anche gli incentivi per l’apertura di nuovi esercizi commerciali, in particolare nel centro storico: tre mila euro di sconto sulle imposte comunali per coloro che avviano un’attività o che l’hanno avviata da un massimo di sei mesi. Il settore commercio potrà beneficiare anche delle opportunità del progetto Reti d’impresa. Conferma di tutti i servizi a domanda.

Conferma del servizio civico per coloro che sono senza lavoro

E’ stata una delle grandi intuizioni del sindaco Pompeo e della sua maggioranza: quella di mettere a disposizione delle persone prive di occupazione la possibilità di essere impiegate in lavori di pubblica utilità, assicurando dignità agli interessati dal progetto e un beneficio alla collettività.

Incentivi per lo smaltimento amianto

Conferma anche degli incentivi per i lavori di smaltimento del cemento-amianto. Si tratta di interventi indispensabili per la tutela della salute e per sorvegliare il corretto smaltimento dei rifiuti pericolosi.

Borse di studio “Il Meritevole”

Una delle iniziative più apprezzate dell’Amministrazione Pompeo, che ha istituito le borse di studio per premiare l’impegno dei ragazzi e quello delle famiglie, valorizzando il ruolo della scuola e confermando la continua collaborazione che caratterizza il rapporto tra Comune e Istituzioni scolastiche.

Consueta attenzione per i servizi sociali e la cultura

Particolare attenzione alle famiglie, ai giovani, agli anziani, a coloro che vivono situazioni di disagio e di difficoltà. In più, spazio alla cultura e per i numerosi eventi che Ferentino ospita nel corso dell’anno: tutti confermati. Oltre a sorprese dell’ultima ora come il concerto di Cristina D’Avena

– Manutenzione, lavori pubblici e decoro urbano:

Anche per il 2018, il settore della manutenzione, lavori pubblici e decoro urbano sarà parte importante della programmazione delle attività dell’Amministrazione comunale di Ferentino, al fine di continuare il processo di crescita e ammodernamento della città.

Obiettivi 2018:

Inaugurazione stazione ferroviaria dopo i lavori di restyling; completamento scuola Simone Cola e dell’Itis, Villa Gasbarra, Cimitero, Rotatoria Pontegrande, parcheggio casello Autostradale, Rotatoria Pontegrande, parcheggio casa della salute, Videosorveglianza, parcheggio Consolare

“Con i conti a posto è possibile approvare questo importante atto  di bilancio – ha spiegato il sindaco Pompeo – possiamo programmare con più efficacia l’azione amministrativa, con l’obiettivo di dotare la nostra città di maggiori servizi e opportunità per i cittadini, per le imprese, per il territorio. Tagliamo il nastro della stazione ferroviaria inserita nel progetto 500 stazioni di Rfi Italia: uno scalo moderno, con tutti i servizi e i confort e un parcheggio potenziato nel numero dei posti auto e nella sicurezza. Infine, continueremo, secondo quel tratto distintivo che ci caratterizza, con le nuove opere. Oltre alla consueta attenzione all’ambiente, al sociale e alla cultura”.

(Nella foto il Sindaco di Ferentino Antonio Pompeo)

Share
Share
Share