CASSINO – Ruba il telefono ad un gambiano, quindi lo aggredisce a bottigliate: denunciato un giovane

Gli rubano il telefono, lui riconosce i responsabili del furto e li segnala alla Polizia: denunciati in stato di libertà tre giovani di Cassino che, però, non restituiscono la refurtiva alla vittima, un gambiano di 23 anni domiciliato in città. Da qui, a distanza di qualche ora, partiva una sorta di trattativa tra lo straniero e uno dei ladruncoli, che chiedeva di incontrare l’altro per un incontro privato, nel corso del quale lo aggrediva a colpi di bottiglia. Il 23enne riportava ferite in volto e sulle braccia: da qui scattava un nuovo intervento da parte della Polizia che rintracciava di nuovo il giovane, deferendolo per lesioni aggravate.

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share