ANAGNI – Ambiente, buona partenza per il progetto delle isole ecologiche mobili

E’ partita bene l’iniziativa delle isole ecologiche mobili promossa dall’amministrazione comunale di Anagni, inaugurata sabato scorso nel parcheggio del cimitero. Circa cento cittadini hanno usufruito del nuovo servizio che  proseguirà fino al mese di ottobre toccando numerosi punti del territorio.

Isole ecologiche dove si possono conferire plastica, carta, vetro, alluminio, rae e ingombranti. Nelle zone destinate a isole ecologiche sarà presente un operatore che prenderà in carico il materiale di cui disfarsi.

L’istituzione delle isole ecologiche itineranti è una delle novità introdotte dal Comune di Anagni dopo il finanziamento del suo progetto di potenziamento della raccolta differenziata, per 198 mila euro, da parte della Provincia di Frosinone, progetto  partito il primo giugno con l’incremento della raccolta nelle attività commerciali del centro storico (zona 1) e lo spazzamento delle strade anche nelle ore pomeridiane.

La prossima isola ecologica mobile stazionerà in località San Bartolomeo sabato 10 giugno dalle ore 7 alle ore 12. Negli stesi orari sarà, per quanto riguarda il mese di giugno, il 17 a Finocchieto e il 24 a Tufano.

Il progetto metterà a disposizione dei cittadini, in una seconda fase, anche i distributori automatici dei sacchetti per la raccolta differenziata, posizionati nelle zone San Bartolomeo, Finocchieto, parcheggio del cimitero, e una App da scaricare sul telefonino per ricevere tempestivamente comunicazioni sul servizio.

Share

Potrebbero interessarti anche...

Share
Share